Rilevazione sul Trasporto marittimo

logo_istat

Indagine Istruzioni Registrazione Questionario Password Contatti Comunicazioni Chiusura

nave

L'Istituto Nazionale di Statistica effettua con modalità di acquisizione continua la Rilevazione sul TRASPORTO MARITTIMO di merci e passeggeri dal 1935. La rilevazione sul trasporto marittimo fornisce statistiche relative al trasporto di merci e di passeggeri effettuato a fini commerciali. La rilevazione ha carattere censuario, riferendosi all’insieme degli arrivi e delle partenze registrati nei porti italiani. La rilevazione si attiene a quanto previsto dal regolamento(UE) N. 1090/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio del 24 novembre 2010 che modifica la direttiva 2009/42/CE concernente la rilevazione statistica dei trasporti di merci e di passeggeri via mare. La rilevazione è censuaria e coinvolge tutti gli agenti e raccomandatari marittimi, al fine di raccogliere dati sul viaggio di una o più navi, e del proprio carico di passeggeri e merci, di cui gli stessi raccomandatari hanno gestito l’imbarco o lo sbarco sul proprio territorio. La rilevazione avviene tramite questionario telematico. I questionari richiedono informazioni riguardo il trasporto marittimo di merci e passeggeri. Nel caso di movimentazioni multiple nello stesso mese, ad esempio navi che offrono servizi di trasporto pubblico di linea, è possibile compilare i modelli bis sia per le movimentazioni in arrivo sia in partenza. Questa indagine è prevista dal Programma statistico nazionale (codice IST-00818) ed è quindi una rilevazione statistica d’interesse pubblico. L’Istat è tenuto a svolgerla per legge. L'obbligo di risposta per le rilevazioni condotte dall'Istat e le sanzioni amministrative previste in casi di violazione dello stesso sono applicabili alle condizioni stabilite dagli artt. 7 e 11 del d.lgs. n. 322/1989. La Direzione Centrale per la raccolta dati è responsabile dell'acquisizione dei dati e la Direzione Centrale per le statistiche ambientali e territoriali per quanto riguarda i contenuti informativi e per l'analisi dei dati. Immettendo o, se necessario, modificando la vostra e-mail al momento della compilazione della dichiarazione, riceverete per posta elettronica la conferma, da parte dell'Istat, dell’avvenuta trasmissione. Le istruzioni per la compilazione del questionario telematico. sono consultabili su questo sito. Consigliamo inoltre di controllare periodicamente le eventuali COMUNICAZIONI AGLI UTENTI da parte dell'Istat.