Separazioni e divorzi
Breve descrizione dell'indagine


Gli obiettivi dell'indagine

Separazioni e divorzi

 

Gli obiettivi delle rilevazioni

Ogni anno l’Istat diffonde i principali risultati delle due rilevazioni: separazioni personali dei coniugi (modello ISTAT M.252) e scioglimenti e cessazioni degli effetti civili del matrimonio – anche detti divorzi – (modello ISTAT M.253). Queste rilevazioni sono condotte dall’Istat presso le cancellerie dei 165 tribunali civili, raccogliendo i dati relativi ad ogni singolo procedimento concluso dal punto di vista giudiziario nell’anno di riferimento.

Obiettivo delle due rilevazioni (Separazioni e divorzi) è quello di fornire importanti elementi per studiare le situazioni di rottura dell'unione coniugale e il contesto socio-economico in cui si verificano. Per ogni procedimento esaurito con una separazione o con un divorzio vengono rilevati:

        aspetti procedurali e giudiziari - data di iscrizione a ruolo e data del provvedimento, rito di apertura e chiusura, iniziativa del ricorso;

        provvedimenti economici - presenza/assenza di assegno per il coniuge e per i figli, importo, soggetto erogatore;

        sesso, età e affidamento dei figli minori;

        informazioni di carattere demo-sociale (fornite direttamente dai coniugi o tramite i loro legali) quali data e rito di celebrazione del matrimonio, caratteristiche dei coniugi (data e luogo di nascita/residenza, cittadinanza, stato civile precedente, assistenza legale, titolo di studio, condizione professionale).

Chi deve rispondere

Tutti i 165 tribunali. Gli uffici competenti fanno riferimento alle cancellerie civili.

Obbligo di risposta

I rispondenti sono tenuti per legge a fornire le informazioni richieste. Le rilevazioni sono comprese tra le rilevazioni statistiche di rilevante interesse pubblico, previste dal Programma statistico nazionale 2011-2013 (Aggiornamento 2013; codici IST-00115 e IST-00116).

Avvertenze

Prima di procedere alla compilazione, è necessario registrarsi con Codice utente e Password forniti da Istat, cliccando su Registrazione, presente nel menu in alto a destra.

Tutte le istruzioni sulle modalità di registrazione e compilazione sono riportate nella "Guida alla Compilazione" scaricabile dalla Sezione Documenti e Istruzioni.