Vai direttamente a:

Istituto Nazionale di Statistica Vai alla pagina iniziale CensIP Imprese Agricoltura Istituzioni Non Profit

Inizio Contenuto

 

Rilevazione censuaria delle istituzioni pubbliche

Rilevazione di controllo della copertura del registro delle istituzioni pubbliche e aggiornamento delle unità locali.

(cod. PSN IST-02575)

Data di riferimento: 31/12/2017

La "Rilevazione di controllo della copertura del registro delle istituzioni pubbliche e aggiornamento delle unità locali"(Psn IST-02575) ha carattere censuario ed è rivolta a tutte le istituzioni pubbliche e alle unità locali ad esse afferenti, presenti sul territorio nazionale o residenti all'estero, attive alla data del 31 dicembre 2017.

La rilevazione è prevista dal Regolamento europeo n. 177/2008 e dalla legge n. 205 del 27 dicembre 2017, art. 1 commi da 227 a 237 che ha indetto e finanziato i Censimenti permanenti.

La presente rilevazione, compresa tra le rilevazioni statistiche di interesse pubblico, è inserita nel Programma statistico nazionale 2017-2019 (codice IST-02575), approvato con DPR 31 gennaio 2018, e nel Programma statistico nazionale 2017-2019 - Aggiornamento 2018-2019, attualmente in corso di predisposizione, nel quale assumerà la denominazione "Rilevazione censuaria delle istituzioni pubbliche". Il Programma statistico nazionale in vigore è consultabile sul sito internet dell'Istat all'indirizzo: https://www.istat.it/it/organizzazione-e-attività/organizzazione/normativa

La rilevazione persegue l'obiettivo di verificare la copertura del registro statistico delle istituzioni pubbliche e la qualità delle stime prodotte con i dati amministrativi disponibili; essa è necessaria ad aggiornare le informazioni sulla struttura, sul funzionamento e sull'organizzazione delle istituzioni pubbliche e delle unità locali ad esse afferenti e permette di accrescere il patrimonio informativo indagando tematiche di nuovo interesse quali, comportamenti orientati alla performance e adeguamento al processo di armonizzazione contabile, digitalizzazione e sicurezza informatica.

La rilevazione inizia il 16 aprile e termina il 1 ottobre 2018.

La raccolta dei dati è articolata in due fasi di lavoro contestuali e propedeutiche tra loro, che si svolgono entrambe interamente on line, all'interno del Sistema di gestione della rilevazione:

  • Nella prima fase, propedeutica alla seconda, viene richiesto alle istituzioni pubbliche di aggiornare le informazioni di natura anagrafica dell'unità istituzionale, di verificare/acquisire il nominativo del dirigente o funzionario che assume il ruolo di Incaricato del coordinamento della rilevazione per l'unità istituzionale, nonché di aggiornare/acquisire l'elenco delle unità locali afferenti a ciascuna unità istituzionale ed i nominativi dei referenti di unità locale, ove delegati.
  • La seconda fase prevede la compilazione del questionario di rilevazione, che si articola in due modelli: a) un Modello per le Unità istituzionali, con il quale si richiedono informazioni riferite all'istituzione nel suo complesso; b) un Modello per le Unità locali, con il quale si richiedono informazioni relative a ciascuna unità locale afferente all'istituzione, inclusa quella della sede unica ovvero della sede centrale.

Il questionario deve essere compilato esclusivamente via Internet inderogabilmente entro il 1 ottobre 2018, non è prevista alcuna forma alternativa di acquisizione delle informazioni e dei dati richiesti.

Ai sensi dell'art. 7 del d.lgs. n. 322/1989, la rilevazione è soggetta all'obbligo di risposta. L'applicazione delle sanzioni amministrative in caso di violazione dell'obbligo di risposta è sancita dagli artt. 7 e 11 del d.lgs. n. 322/1989.